Chi siamo

E' intorno al 1950 che nasce il primo insediamento turistico ricettivo al Villaggio del Sole, nome il quale, venne attribuito proprio in quegli anni, per la caratteristica dovuta a particolari condizioni climatiche, che già allora, facevano si che il sole baciasse anche nelle peggiori giornate, solamente l'angolo nel quale vi risiede. Inizialmente, frequentato soprattutto da turisti stranieri, innamoratisi all'istante dell'unicità del paesaggio e dalla sua semplicità, il Villaggio del Sole poteva ospitare gli ospiti in bungalow attrezzati a contatto con una natura ancora selvaggia. Dal 1955 al 1970 la zona conosce una grande espansione edilizia a carattere turistico residenziale, firmata da architetti dell'epoca molto innovativi e l'impatto sul paesaggio è notevole e deturpa inizialmente l'habitat fino allora immacolato, per far spazio a sperimentazioni architettoniche alquanto azzardate. Ad oggi, il risultato, inizialmente parso d'impatto elevato, si è rivelato invece, in seguito ad una forte crescita di vegetazione, anch'essa impiantata all'epoca, di gradevole effetto, trasformando soprattutto la collina di Torre del Mare, in uno splendido polmone verde, con mille profumi e residenze tranquille, dove il tempo è scandito da pace e tranquillità.

Chi Siamo Chi Siamo Chi Siamo Chi Siamo Chi Siamo Chi Siamo

E' in quegli anni che la famiglia Remotti si incontra per la prima volta col destino del Villaggio del Sole, affrontando una prima gestione 1961-1962 di ristorazione orientata, oltre che ai turisti, anche e soprattutto alla manodopera impiegata nella realizzazione edilizia. Una giovane Claudia, forte mamma di Roberto bambino primogenito, neo mamma di Fabrizio secondogenito di appena pochi mesi, ai fornelli di una cucina impegnativa e un maturo e abile papà e commerciante Ugo, figura dal carattere forte e apprezzato dai passanti i quali tornavano, oltre che per la buona cucina, anche per farsi guidare nella simpatia alla scoperta di sapori unici e nuovi, in riva ad un paesaggio meraviglioso che si schiudeva dopo gli anni bui della guerra, ad una meravigliosa primavera. Dopo questa prima esperienza di gestione, la famiglia si trasferisce a Loano, ridente paese a 20 km. in direzione Ventimiglia, dove apre il ristorante pensione "Lucciola". Dal 1962 al 1974, anno del ritorno al Villaggio del Sole, il ristorante Lucciola, diventa uno dei locali più apprezzati, segnalato sulla guida Michelin, la guida del Touring, e frequentato anche da personaggi conosciuti di ogni categoria, unendo nei sapori, arti e mestieri di ogni genere. Una transizione di quattro anni, porta, prima il giovane ma capace Roberto, al Villaggio, a preparare, portando avanti il cambio di gestione, poi tutta la famiglia nel 1978, con Fabrizio il pescatore di famiglia, che contribuiva a rifornire i menu con fresche prede, Luca terzogenito di 14 anni, vivace ragazzino ma anche lui impegnato, come richiedeva il momento nello sforzo di evolvere in una nuova esperienza lavorativa e Elio ultimo nato di soli quattro anni, bimbo anch'esso già abituato a vivere con la gente e ad imparare da essa gusti, abitudini, modi di fare, caratteri, esigenze. Sono anni duri per mamma Claudia, con il ristorante che amplia clientela e lavoro grazie ad una fantasia infinita, sempre nuove ricette e piatti e quattro figli maschi in casa da accudire. Ma grande forza e volontà vincono ogni ostacolo e insieme la famiglia affronta sotto la guida di papà Ugo, stagioni dure ma prospere, migliorando il locale di anno in anno, innovando strutture e servizi fino ad oggi senza lasciar passar anno senza qualcosa di nuovo, tanto che una delle prime domande all'inizio di ogni stagione balneare, rivolta dai clienti, diventa: "cosa c'è di nuovo quest'anno?"

I Bagni Villaggio del Sole si trovano nella "Riserva Naturale Regionale di Bergeggi". area-marina-bergeggi

webcam  meteo  traffico  prenota  links